Resistenza chimica dei materiali


RESISTENZA CHIMICA DEI MATERIALI PLASTICI ED ELASTOMERI

Le indicazioni di seguito riportate sulla resistenza ad alcuni fluidi dei materiali utilizzati per guarnizioni sono derivate da prove di laboratorio condotte in generale a temperature ambiente: si riferiscono alla variazione di volume o all’attacco chimico riscontrati su provetta in elastomero dopo immersione per un periodo di sette giorni in un campione di fluido.

Data la molteplicità dei fattori che influenza il reale comportamento di una guarnizione nelle effettive condizioni di esercizio.

Questi dati sono da considerare solamente come orientativi, condizioni di prova a temperatura ambiente, testate su provette.