Consigli



Stoccaggio materiali


A volte avviene che le guarnizioni vengano conservate presso clienti utilizzatori per lungo tempo. 

Se si osservano alcune regole si potrà mantenere l'efficienza delle guarnizioni stesse: devono essere conservate in modo da evitare danni generati da agenti esterni.

Guida alla corretta installazione


Scarica il pdf dove troverai all'interno la procedura corretta di installazione delle guarnizioni.


Scopri di più

Risoluzione dei principali problemi


Effetto diesel

Le guarnizioni per pistone con anelli di guida in resina acetalica impiegate su macchine movimento terra, in presenza di colpi d’ariete o quando la macchina lavora in condizioni molto pesanti, subiscono, a volte, la fusione della parte in plastica con deposito di particelle carboniose sulla superficie di guida. Guarnizioni non munite di guide presentano invece tracce di esposizione a temperature molto elevate con bruciature e carbonizzazione della zona di tenuta a più diretto contatto con il fluido. Le ricerche condotte in collaborazione con i costruttori di cilindri ed importanti produttori di componenti oleodinamici, hanno permesso di spiegare il fenomeno. L’olio, in un sistema oleodinamico, contiene aria. Quest’aria si può liberare per effetto delle vibrazioni e formare sacche che contengono ovviamente anche vapori d’olio. Se questa miscela aria-olio raggiunge un rapporto di 7.5 a 1 in peso e una temperatura di 200-250 °C (il che può essere raggiunto con una pressione di 100 bar) può accendersi spontaneamente come avviene nel motore a ciclo Diesel.


Scopri di più



RESISTENZA CHIMICA DEI MATERIALI PLASTICI ED ELASTOMERI


Le indicazioni di seguito riportate sulla resistenza ad alcuni fluidi dei materiali utilizzati per guarnizioni sono derivate da prove di laboratorio condotte in generale a temperature ambiente: si riferiscono alla variazione di volume o all’attacco chimico riscontrati su provetta in elastomero dopo immersione per un periodo di sette giorni in un campione di fluido. 

Data la molteplicità dei fattori che influenza il reale comportamento di una guarnizione nelle effettive condizioni di esercizio. 

Questi dati sono da considerare solamente come orientativi, condizioni di prova a temperatura ambiente, testate su provette.


Scopri di più